Yes, we can!

  • PDF

I prossimi giorni saranno importanti e tutti noi potremo esserne protagonisti.

I ballottaggi, soprattutto quelli di Milano e Napoli - pur senza voler far torto a nessuno tra i tanti bravi candidati del centro-sinistra che si apprestano a combattere con serietà ed impegno la loro battaglia, uno tra tutti: Massimo Zedda a Cagliari - saranno determinanti.

E non solo perchè da essi può arrivare un segnale forte del desiderio di cambiamento e della fine del berlusconismo, ma, soprattutto, perchè possono rappresentare un primo passo nella costruzione di una nuova sinistra in Italia.

Certo, una sinistra ancora tutta da costruire, ma una sinistra che c'è e che può esserci per il futuro.

Impegnamoci con forza, lo possiamo fare. Yes, we can!

Pier


Sappiamo che la battaglia davanti a noi sarà dura, ma ricordate sempre che non importa quanti ostacoli ci siano sulla nostra strada: niente può resistere nella via del potere di milioni di voci che chiedono di cambiare.

dal discorso di Barak Obama a seguito delle primarie in New Hampshire,