Il Postprandiale

  • PDF

L'abbiocco del dopo pranzo genera mostri.

Oggi, il solito mega hamburger (sempre non della nota casa con la M) patatine, ketchup e maionese a volontà, una birra grande.

Considerazioni sul professionismo.

Oh, guarda che io ho fatto vent'anni contro Berlusconi!!! Sono stato sempre dall'altra parte!!!

Bene.

E, poi, sono stato contro Monti, che era uno del Bilderbeg, che voleva il nuovo ordine mondilale. Quello dove comandano i massoni e i rettiliani!!!

E, ancora, contro Letta. Che era un democristo e aveva lo zio con Berlusconi, che era quello che comandava davvero.

Ed ora, sono contro Renzie, che calpesta la democrazia e vuole un Senato di nominati da lui.

Tutto bene, ma non credi che le importanti istanze, i bisogni e le sensibilità che rappresenti debbano anche tradursi in qualcosa di concreto, in azione di governo? Ingrao, ad esempio, dice in un bel pamphlet che indignarsi non basta.

Eh, no, che m'importa a me di Ingrao! Io sono un professionista!!! Dell'opposizione.

Ah, ok.

dopo pranzo del 25 luglio 2014, n. 19